German Italian English French Holland Russian

Fermo

Cenni

Sorge sulla vetta e lungo le pendici del Colle Sabulo dove la Cattedrale dedicata a Santa Maria Assunta domina imponente. La città di Fermo si presenta divisa in una parte storica cresciuta attorno alla sommità del colle ed una nuova. I primi dati certi di insediamento risalgono al sec. VIII a.C.. Divenne colonia di diritto latino nel 264 col nome di Firmum Picenum.


Cisterne Romane

Dette anche piscine epuratorie, rappresentano un complesso archeologico unico nelle Marche, quale grande esempio di romanità. La loro costruzione, risalente al I sec. d.C. è attribuita a Cesare Ottaviano, portò alla realizzazione di un’eccezionale opera d’arte idraulica finalizzata all’approvvigionamento idrico della città e degli equipaggiamenti navali.


Duomo

Principale luogo di culto cattolico di Fermo si eleva sul margine orientale del Girfalco, dove fu edificata in un'area che presenta un'interessante stratificazione di resti architettonici risalenti all'epoca romana e all'Alto Medioevo.


Teatro dell'Aquila

Fu edificato su progetto dell'Architetto Cosimo Morelli di Imola (1729-1812) a partire dal 1780 in sostituzione di quello ligneo, andato perduto a causa di un incendio, che era posto nell'attuale Sala dei Ritratti nel Palazzo dei Priori.