German Italian English French Holland Russian

Ascoli Piceno

Cenni

Il suo centro storico costruito quasi interamente in travertino è tra i più ammirati della regione e del centro Italia, in virtù della sua ricchezza artistica e architettonica. Conserva diverse torri gentilizie e campanarie e per questo è chiamata la Città delle cento torri. In esso si trova la rinascimentale Piazza del Popolo, considerata tra le più belle piazze d'Italia denominata "il salotto di Ascoli"


Duomo

L'attuale edificio è il risultato di molti adattamenti avuti tra l'VIII ed il XVI secolo. Alcuni resti rinvenuti durante i lavori di restauro dimostrano che il primo tempio fu costruito addirittura nel IV o V secolo su un preesistente edificio di epoca romana che Sebastiano Andreantonelli identifica come un tempio pagano dedicato forse alle Muse, mentre altri storici lo attribuiscono a Ercole o a Giunone.


Teatro romano

Fu rinvenuto durante gli scavi condotti nel 1932, addossato al Colle dell'Annunziata, un tempo detto Colle Pelasgico. Era sovente e diffusa l'abitudine di edificare tali costruzioni sui fianchi dei colli per renderne meno gravosa la spesa di realizzazione.


Eremo di San Marco

L'edificio religioso dedicato a San Marco evangelista, abbarbicato alla parete rocciosa del colle omonimo, rappresenta un'importante memoria di arte e spiritualità per la città di Ascoli e per tutta la valle del Tronto, con vista panoramica che arriva fino alla costa.